Editoriale

   
di Sandro Angelini
 



Poveri politici, quanta sofferenza!


Poveri politici italiani, quanta sofferenza!

Tra escort, squillo, trans e chissà cos’altro, vengono svuotati della loro dignità dal voyeurismo mediatico, senza pietà, fino al ritiro in convento.
Spesso lontani dalle famiglie (chi non ricorda il povero On. Mele nel 2007?)
per sopportare il prolungato distacco costretti a ripiegare su due prostitute
e un po’ di coca naturalmente.

Amore a pagamento e droga... pensate pure ai costi … !

Dopo il caso Mele (marce…), si ventilò l’ipotesi di una legge per poter avvicinare
le famiglie degli onorevoli, con indennizzi per spese di viaggio e soggiorno.
Nessuno si scandalizzò, ne per il caso, tantomeno per l’idea balorda!

Sarebbe più logico rimborsare le spese per le sofferenze varie (prostitute, escort, trans e coca), naturalmente documentate:
onorevole cosa preferisce, ricevuta, fattura o video … ?

Però quando si parla di dico, pacs, diritti alle coppie gay, tutti moralisti e tradizionalisti da family day.
Stessa cosa per ogni volta che si è proposto di regolamentare la prostituzione,
una cosa che di fatto esiste da sempre e che può essere controllata e sottratta
allo sfruttamento solo attraverso legislazioni specifiche.
In ogni caso esisterà sempre, come ci saranno sempre egregi sconosciuti
e padri di famiglia che si trasformano in rispettabilissimi clienti
e i vari uomini di potere di turno, anche se con grande sofferenza.

Diciamoci la verità, se fosse legale non sarebbe affatto la stessa cosa,
che gusto ci sarebbe per i vari Marrazzo, Mele, Colombo, funzionari e presidenti vari?
Se trasgressione deve essere che sia fino in fondo, salvo poi essere sputtanati pubblicamente, pentirsi con sofferenza e chiudersi in un convento.

Cosa dire di queste donne alla Hillary Clinton?

Perdonano e lottano sempre accanto al loro uomo (sofferente),
un vero esempio di amore per tutti noi.
Certo, ci sono anche quelle che scrivono ai mariti tramite i giornali,
ma questa è un’altra storia …

Vi confesso che ci sono due cose che sfuggono alla mia limitata comprensione,
una riguarda il senatore a vita Colombo (ultra ottantenne) che dichiarò essere stato
un medico a consigliare la strana cura: cocaina e puttane!
Ma con moderazione …  

E il nome del medico? Il mio dice che mi farebbe male.

L’altra cosa sono le tariffe; sentendo parlare di prestazioni e rimborsi da 2000 euro, 5000 euro per i trans … mi chiedo quanto ca … volo guadagnano queste/i??!!

In nero naturalmente ... e senza bisogno di scudi fiscali!

 



 


 
   
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica