Editoriale

   
di Sandro Angelini
 



Conosci il Theta Healing?

Qualche tempo fa un sms mi poneva questa domanda, ironizzai senza dare risposta perché conoscevo bene il consumismo che da tempo ha contaminato anche la spiritualità.
Mi occupo di meditazione dalla seconda metà degli anni ’80, ne ho viste e sentite tante, troppe per non comprendere che la domanda era posta in stile american marketing. Il mittente del sms era la stessa persona che anni prima aveva scoperto uno stile di yoga come “unica via per la felicità”, sostituito dopo qualche tempo dal reiky; poi fu la volta del rebirthing. Il mercato chiede sempre novità, così ora c’è il Theta Healing: trovate che sfruttano i bisogni e l’ingenuità di tanta gente, inventando, mescolando e mistificando pratiche e tecniche con l’unico scopo di fare soldi, proprio come in qualsiasi altro mercato: stupire proponendo sempre cose nuove e straordinariamente inutili.

Ma andiamo con ordine e iniziamo da un’altra domanda, apparentemente poco pertinente al discorso che stiamo facendo: cos’è la sindrome di Down?

La sindrome di Down è una condizione genetica caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in più nelle cellule di chi ne è portatore: invece di 46 cromosomi nel nucleo di ogni cellula ne sono presenti 47, vi è cioè un cromosoma n. 21 in più; da qui anche il termine Trisomia 21. Genetico non vuol dire ereditario, infatti nel 98% dei casi la sindrome di Down non è ereditaria. Si tratta quindi di un’alterazione cromosomica, una diversa condizione e non di una malattia da cui poter guarire.

Perché questa domanda?

Perché il 3 maggio scorso durante Striscia la Notizia (noto programma televisivo in onda sulle reti Mediaset) è finita sullo schermo per la prima volta (e non credo sarà l’unica)
la signora Vianna Stibal, fondatrice del Theta Healing (anche se non è affatto un’invenzione), per aver dichiarato ad un congresso in Italia le sue capacità di guarire molte malattie, tra cui tumori e sindrome di Down… che, come vi ho appena detto,
non è una malattia. Si può guarire da una condizione genetica che non è una malattia? Non credo, così come non credo a tutto il resto. Secondo i suoi racconti, la signora Vianna è in grado di guarire la persone anche per telefono, contatta Dio direttamente ed è riuscita ad auto guarirsi dal cancro. Ma non è tutto: è riuscita a “guarire” anche la sua automobile dopo un incidente…!!! Sono assolutamente certo che esistono persone in grado di fare cose straordinarie perché le ho viste e ne conosco, ma nessuna di queste si è arricchita creando organizzazioni internazionali, né hanno mai fatto convegni e incontri in stile “venditore americano”. Pensate che alla fine delle sue presentazioni suggerisce le tariffe base: 250,00 – 300,00 € a trattamento e consiglia di avere sempre qualcuno accanto per la riscossione, è più professionale e il paziente-cliente non associa il guaritore al denaro. Nei curricula dei suoi adepti nostrani ci sono anche corsi di PNL e dai titoli si comprende benissimo che di spirituale c’è davvero poco: “psicologia del cambiamento” e “comunicare con successo”.

Mi chiedevo se fosse stato Dio a suggerirle corsi e tariffe.

Ma cosa sono le onde Theta?

Tutti gli stadi della nostra coscienza, ordinari e straordinari, sono dovuti all'incessante attività elettrochimica del cervello, che si manifesta attraverso "onde elettromagnetiche": le onde cerebrali, appunto. La frequenza di tali onde, calcolata in “cicli al secondo”
o Hertz (Hz), varia a seconda del tipo di attività in cui il cervello è impegnato e può essere misurata con apparecchi elettronici. Gli scienziati suddividono comunemente le onde in quattro bande, che corrispondono a quattro fasce di frequenza e che riflettono le diverse attività del cervello.


Onde Delta
Hanno una frequenza tra 0,5 e 4 Hz e sono associate al rilassamento psicofisico più profondo.
Le onde cerebrali a minore frequenza sono quelle proprie della mente inconscia, del sonno senza sogni, dell'abbandono totale. In questo senso vengono prodotte durante i processi inconsci di autogenerazione e di autoguarigione.

Onde Theta
La loro frequenza è tra i 4 ed i 8 Hz e sono proprie della mente impegnata in attività di immaginazione, visualizzazione, ispirazione creativa. Tendono ad essere prodotte durante la meditazione profonda.
Il sogno ad occhi aperti, la fase REM del sonno. Nelle attività di veglia le onde theta sono il segno di una conoscenza intuitiva e di una capacità immaginativa radicata nel profondo.
Genericamente vengono associate alla creatività e alle attitudini artistiche.

Onde Alfa
Hanno una frequenza che varia da 8 a 14 Hz e sono associate a uno stato di coscienza vigile
ma rilassata. La mente, calma e ricettiva, è concentrata sulla soluzione di problemi esterni
o sul raggiungimento di uno stato meditativo leggero. Le onde alfa dominano nei momenti introspettivi, o in quelli in cui più acuta è la concentrazione per raggiungere un obiettivo preciso.
Sono tipiche, per esempio, dell'attività cerebrale di chi è impegnato in una seduta di meditazione.

Onde Beta
Hanno una frequenza che varia da 14 a 30 Hz e sono associate alle normali attività di veglia, quando siamo concentrati sugli stimoli esterni. Le onde beta sono infatti alla base delle nostre fondamentali attività di sopravvivenza, di ordinamento, di selezione e valutazione degli stimoli che provengono
dal mondo che ci circonda. Per esempio, in questo momento mentre state leggendo il vostro cervello sta producendo onde beta. Questo tipo di onde consentono azioni e reazioni rapide e nei momenti di stress o di ansia ci aiutano a tenere sotto controllo la situazione e dare veloce soluzione ai problemi.

 



Concludiamo con questa panoramica sulle attività elettrochimiche dei nostri cervelli, tenendo presente che non è giusto generalizzare ma di fronte a certe affermazioni e atteggiamenti spudoratamente venali non si deve tacere. Secondo le mie esperienze e non solo, certe trovate per avere credibilità e generare business a questi livelli hanno bisogno di essere avvalorate da racconti magici e guarigioni straordinarie, proprio perché sono assolutamente inutili per l’evoluzione spirituale. Almeno per quella vera.

GUARDA I VIDEO SU FACEBOOK:

http://www.facebook.com/pages/NonSoit/314227443987?v=wall&ref=ts


 
   
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica