Maestro Zen


Punti di vista:
la bellezza e la tristezza delle cose.

 

L’artista vede la bellezza ma anche la tristezza delle cose.

Il meditante vede solo le cose: ha sperimentato, sa che la tristezza
e la bellezza nascono dalla mente discriminante, dal suo voler permanere:
sono ombre inconsistenti, illusori riflessi della vacua dualità.

Sa che in ogni singola cosa è racchiuso il Tutto e che nel Tutto vi è ogni cosa.

Il meditante vede in ogni singola cosa tutte le cose …

 


 


>>> Torna alla pagina precedente <<<

 
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica