Maestro Zen


La natura della mente

 

Osserva i pensieri della mente nella mente; osserva le sensazioni del corpo nel corpo.
Per comprendere ogni cosa devi osservarla con attenzione nella sua stessa natura.
Ogni cosa sorge nella coscienza e nella coscienza si dissolve.
Tutte le volte che entri in un pensiero o sensazione, alimenti la sua forza;
ogni volta che lotti per respingere un pensiero o una sensazione alimenti la sua forza:
ogni cosa si nutre della tua attenzione.
Quando accogli ogni cosa e consapevolmente osservi, la dissolvi.

Un pensiero, una sensazione arriva: se farai attenzione (e molto esercizio)
sarai in grado di vedere da dove arriva, senza interferire vedrai sempre più chiaramente
la sua natura e la sua evoluzione: sorge dalla coscienza, attraversa tutto il tuo essere
e nella coscienza si dissolve. Quando c’è non-coscienza, non-consapevolezza (distrazione) allora rischi di diventare preda di ogni dolore, di ogni pensiero,
di ogni paura...

Consapevolmente respira e consapevolmente osserva le tue sensazioni positive,
ti daranno vigore e serenità.

Respira e osserva nel medesimo modo anche le sensazioni non-positive,
si trasformeranno: questo è il potere dell’osservatore, della consapevolezza.


Non parlo di sensazioni o di pensieri negativi perché quelli  sono solo nomi
che abbiamo dato all’assenza di sensazioni o di pensieri positivi.

Un’assenza è solo una mancanza, quello che ne scaturisce non è reale, è solo un fantasma, un’idea che cristallizziamo ogni volta che la consideriamo reale.

 

 

 

 

 


>>> Torna alla pagina precedente <<<



 
 
  e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica