Maestro Zen

 

La non-mente

 

La non-mente non va intesa come l’opposto della mente ma bensì come superamento del concetto di opposti. Per continuare questo discorso dovrei  eliminare ogni dualismo, ogni contrapposizione ma se lo facessi non riuscireste a comprendere, anche solo vagamente, cos’è l’esperienza della non-mente o dell’Assoluto. Finirei col parlare come i maestri zen, con paradossi e koan ermetici, oppure dovrei rigettare ogni vostra domanda “mentale”
e restare in silenzio.

Questa cosa va oltre ogni capacità di comprensione razionale, ma è anche qualcosa che la mente stessa percepisce perché provocata, colpita nel suo stesso essere energia cosmica condensata. Nella sua essenza il vostro essere riconosce la frequenza delle mie parole e non le parole stesse, che hanno il limite di non poter descrivere ciò che per sua stessa natura è inesprimibile. Una volta decondizionati, afferrerete l’Assoluto, vivretel’esperienza della non-mente. Anche per un solo istante del tempo ordinario (perché il tempo nella non-mente non esiste, esiste solo nella mente), assaporerete l’Eterno nascosto nel momento presente, all’interno della vostra stessa natura primordiale.

Questo benedetto momento presente che sfugge continuamente abbagliato da flussi continui di pensieri ossessivi e illusori, apparirà all’improvviso e in un istante si espanderà all’infinito spazzando via ogni cosa;
la mente scomparirà e scoprirete cos’è l’orgasmo cosmico.

Non c’è bisogno di sapere null’altro perché sarete in grado di riconoscerlo senza conoscerlo ...
Non c’è bisogno di sapere null'altro perché in quello stesso momento voi scomparirete:
di cosa può aver bisogno un corpo che scompare?
A cosa può aggrapparsi una mente che si è dissolta?

Così scoprirete cosa c’è dopo … oltre la vita e la morte stessa.
Scoprirete che si può andare oltre,  oltre la stessa non-mente …




 

 

“Attraverso questo corpo ho visto l’origine e la fine dell’universo”
Buddha


>>> Torna alla pagina precedente <<<

 

 
 
  e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica