Meditazione

 

LA PRATICA

“L’essenza della Via è la pratica;
non è qualcosa che dipende dalle dispute verbali.
Non interrogate me: coltivate voi stessi!”

Hui-neng

 

 

Hui-neng, come tutti i maestri, veniva spesso interrogato su questioni e dispute che spesso
si trasformavano in questioni filosofiche, intellettuali, che nulla hanno a che vedere con lo zen. Leggere, studiare, discutere, sono cose buone per ogni uomo ma non per il praticante zen.
Per praticare correttamente occorre cancellare ogni lettura, dimenticare studi e discussioni: dimenticando la mente stessa si coltiva se stessi, proprio come indica il Maestro Hui-neng.
Non esiste nessuna lettura, nessuna discussione che valga una sola ora di pratica attenta.

 

 


>>> Torna alla pagina precedente <<<

 
 
    e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica