Meditazione

 

Meditazione del Sutra Anapanasati

E’ consigliabile fare l’esercizio la sera prima di dormire
o al mattino appena svegli. Meglio ancora tutte e due le volte!

 

 

Posizione comoda, spalle e collo rilassati…
Inizia con tre respiri profondi poi chiudi gli occhi.



Riconosci una cosa semplice e miracolosa:
"Inspirando, so che sto inspirando.
 Espirando, so che sto espirando".


Portando l’attenzione sul respiro prendi coscienza:
poiché tutta la tua attenzione è sul respiro,
puoi lasciar andare ogni preoccupazione.… 
c’è solo il respiro.

Non forzare il tuo respiro, non modificarlo, osservalo, accettalo.

Il Buddha ha detto che questo è il modo corretto.
Non pensare che un respiro lungo sia meglio di un respiro breve, o viceversa.
Il tuo respiro è perfetto così com’è.

Diventa consapevole del tuo corpo:
"Inspiro e sono consapevole di tutto il mio corpo.
  Espiro e sono consapevole di tutto il mio corpo".

 

Ora porta l’attenzione al centro del tuo petto
e ascolta il suo movimento,
puoi mettere delicatamente la mano sinistra sul petto
ti aiuterà ad ascoltare:
Inspirando sono consapevole dell'aria che entra
e riempie i miei polmoni.

Espirando sono consapevole dell’aria che esce
e i miei polmoni si svuotano.

Il corpo si muove, sale verso l’alto… scende verso la terra.

La tua attenzione è al centro del petto…
senti il suo movimento…

Ora ascolta… e cerca il battito del tuo cuore.
Resta in ascolto per un po’

 

 



meditazione Anapanasati


>>> Torna alla pagina precedente <<<



 
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica