Meditazione

 


CONSIGLI PER CHI MEDITA:
RESPONSABILITA'


La manifestazione del tuo Sé in questo universo
ha uno scopo preciso: l’evoluzione.

Il tuo Lavoro spirituale non deve essere confinato a te stesso,
alla tua famiglia o ai tuoi conoscenti,
per essere veramente efficace deve essere universale.

Se fatto nel modo giusto, il tuo Lavoro sarà utile per tutti.  

Ricorda: tutto è Lavoro.


Ogni cosa può essere utilizzata per la tua evoluzione, per quella del pianeta
e dell’universo tutto, per ogni vita, dall’Om dell’inizio dei tempi.

La tua responsabilità deve essere allargata,

aperta verso ogni essere di questa e altre dimensioni.
La tua coscienza deve aprirsi sempre di più,
come la tua stessa meditazione.

Tu come individuo separato non esisti,
sei la manifestazione dell’esistenza stessa,
non sei nato: sei emerso.
Non sei mai nato E mai morirai.

Familiarizza con questi concetti e lasciali scendere sempre più in profondità;
realizza tutto questo attraverso la pratica meditativa.

 

 


 

 

 

Più osservi, più apprendi ...
Osservando continuamente un giorno accadrà.

 


 


>>> Torna alla pagina precedente <<<

 

 
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica