Meditazione

 

Le raccomandazioni di Osho

CONSIGLI PER CHI MEDITA


Non preoccuparti degli altri

Osho raccomanda di non avere paura di cosa dicono gli altri.
Una persona che si preoccupa di quello che pensano gli altri
non riuscirà mai ad entrare in se stessa:
sarà troppo preoccupata dei giudizi degli altri e di se stessa.

 

Medita ogni giorno

Medita ogni giorno nello stesso posto e alla stessa ora,
creerai un desiderio nella tua mente e nel tuo corpo.
Ogni giorno corpo e mente ti chiederanno di “entrare in meditazione”.


Un Luogo speciale

Usa il posto che hai scelto solo per meditare, si caricherà di vibrazioni
particolari e l’atmosfera, con il passare del tempo, ti aiuterà ad andare
sempre più in profondità, con naturalezza.

 

Perdere il controllo

Non avere paura: la paura è il solo impedimento.
Se avrai paura continuerai a proteggerti, trattenerti e a lasciarti andare
nello stesso tempo. Sono due cose incongrue e questa contraddizione
vanificherà il tuo impegno. Ti ritroverai a lottare contro te stesso
e l’energia creata si dissiperà in quella lotta.
Non lottare, non avere paura: “lascia cadere”.

 

Gioca, divertiti

Gioisci sempre di tutta la follia che fuoriesce da te.
Favoriscila, accoglila … godila!
Non reprimere nulla: quando la follia si libera, ti senti senza peso,
senti una sottile freschezza entrare in te, come se fosse tornata la tua infanzia

 

Non è un’arte

Metti da parte il tuo ego, grande o piccolo che sia e non preoccuparti
di nulla e diventa un semplice testimone della tua mente.
Aspetta e sii paziente, non avere fretta.
Ci vorranno un po’ di giorni per cogliere quel click …
E’ un click, non è un’arte!

 

Sii nel momento

Quando ti accorgi che la tua mente si sta spostando
nel passato o nel futuro, torna indietro, torna al presente!
Fa’ qualcosa, sii qualcosa … ma nel presente!

 

 

 


Più osservi, più apprendi ...
Osservando continuamente un giorno accadrà.

 



>>> Torna alla pagina precedente <<<



 
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica