Meditazione

 

Un insegnamento di Osho

CREARE DISTANZA


Un semplice esercizio di memoria:
ricordarti del tuo centro, sempre, ogni volta che ti è possibile,
ogni giorno, in ogni situazione
.

Così facendo, con il tempo si verrà a creare una distanza tra il tuo essere “centro”
e la periferia in movimento rendendo possibile l'osservazione.
La distanza è l'unico modo per riuscire a vedere, se sei troppo vicino a qualcosa non puoi vederla e c'è un solo modo per far nascere questa distanza: osservare.
Sarai in grado di vederti piangere, ridere, arrabbiarti, giocare, fare l'amore, pur entrando completamente in ciò che stai facendo sarai un semplice testimone, non ci sarà più alcuna identificazione, sarai attore e spettatore nello stesso tempo.
Osserverai le tue passioni, l'ira, la gelosia, l'avidità, con la chiara consapevolezza che il tuo vero sé è seduto in platea non sarai coinvolto, non ci sarà nessuna identificazione. Col tempo accadrà in modo sempre più raffinato e acuto, senza giudizio, un vero e proprio studio su te stesso, sarai sempre più capace di comprendere l'ego e i suoi raffinatissimi meccanismi, delicati, complicati e profondi.

 


Più osservi, più apprendi, più i tuoi occhi diventano capaci di vedere.

Osservando continuamente un giorno accadrà...

 



>>> Torna alla pagina precedente <<<



 
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica