Meditazione

 

RESPIRAZIONE PRANAYAMA

Esegui la respirazione al mattino appena sveglio
e la sera prima di dormire per 21 giorni senza interruzione

 

 

PREPARAZIONE ALL’ESERCIZIO
Siedi comodamente con la schiena eretta e le spalle rilassate.
Chiudi gli occhi e porta l’attenzione sul respiro.
Fai tre respiri lenti e profondi;
tutta l’attenzione è sulle narici; ascolta l’aria che entra ed esce per alcuni secondi.
Sempre occhi chiusi, resta in ascolto delle tue narici e inizia:

 

INSPIRA LENTAMENTE E PROFONDAMENTE CON LA NARICE SINISTRA
ESPIRA LENTAMENTE E PROFONDAMENTE CON LA NARICE DESTRA
RIPETI 3 VOLTE

INSPIRA LENTAMENTE E PROFONDAMENTE CON LA NARICE DESTRA
ESPIRA LENTAMENTE E PROFONDAMENTE CON LA NARICE SINISTRA
RIPETI TRE VOLTE

INSPIRA ED ESPIRA LENTAMENTE E PROFONDAMENTE CON ENTRAMBE LE NARICI
RIPETI TRE VOLTE

 

TERMINATE LE RESPIRAZIONI RESTA PER ALCUNI ISTANTI IN ASCOLTO, OSSERVA LE SENSAZIONI DEL CORPO E DELLA MENTE SENZA FORZATURE.
Godi del tuo stato di quiete o di qualsiasi altra sensazione, ricorda che ogni cosa che arriva è parte di te e tu sei parte della Vita. Respira e sorridi internamente.

 



Questo esercizio, eseguito regolarmente e costantemente attiva l’energia primordiale sopita (Kundalini) e riequilibra la respirazione notturna favorendo il riposo
e la capacità di attenzione durante il giorno.



>>> Torna alla pagina precedente <<<



 
 
e-mail: Info@nonso.it - webmaster: Astor Informatica